Seffi: Lipofilling evoluto per Voi!

Appuntamento

ORARI

GIORNI DI APPERTURA

Per appuntamenti:
Email:    info@botox-milano.it

MILANO (ma,me,gio,ven)   8.00 - 19.00

VARESE (lun,sabato mattina)   8.00 - 20.00

LUGANO (martedi su appuntamento)

%

L’invecchiamento del volto

L’aspetto del nostro viso è importante nelle relazioni sociali ed interpersonali. Una pelle poco tonica, che rivela i segni del tempo può minare la nostra autostima: non è quindi solo un problema estetico, ma invade anche la sfera psicologica. La conseguenza più visibile dell’invecchiamento della pelle del viso è la perdita di volumi, ossia di grasso localizzato, che comporta anche l’evidenziarsi delle rughe e delle imperfezioni cutanee.

Le zone del volto interessate a questo processo degenerativo sono principalmente due:

lipofilling • L'area dello sguardo: fronte, sopracciglia e palpebre superiori si svuotano del loro normale apporto adiposo, evidenziando i tipici segni dell’età tra cui è la comparsa delle occhiaie.
• Parte inferiore del viso: anche qui, una perdita di volume causa lo svuotamento delle guance e gli zigomi risultano poco prominenti.


Quella che, a prima vista, appare come una “discesa” dei tessuti, in realtà è riconducibile ad una perdita di volumi causata dalla carenza di grasso sottocutaneo. Per questo non c’è bisogno di “sollevare” o “tirare” la pelle del viso con un lifting, ma è più efficace riempire le zone svuotate per ripristinare l’immagine giovanile di quella parte così importante del nostro aspetto. Una pratica ormai collaudata, veloce e sicura, per intervenire in questo senso è quella del lipofilling.

Lipofilling: che cos’è

trattamento seffi

Mentre nell'area del viso il grasso sottocutaneo tende col tempo a ridursi, nelle parti inferiori del nostro corpo (fianchi, addome, cosce, ecc.) esso è sempre disponibile in abbondanza. Per questo la tecnica del lipofilling prevede il prelievo di grasso dalle zone dove è sovrabbondante per ripristinare i volumi persi nelle superfici del volto.

La finalità è quella di ridonare tonicità, rotondità ed armonia ai tratti del viso, riempiendo il solco delle palpebre superiori, l’area delle sopracciglia e quella delle guance. Tra gli obiettivi principali c’è quello di restituire vivacità e luminosità allo sguardo, eliminando occhiaie e imperfezioni che evidenziano i segni dell’età e danno un’impressione di stanchezza e trascuratezza.

Rispetto ai filler commerciali che vengono effettuati ambulatorialmente ma che richiedono grosse quantità e vengono riassorbiti nel tempo, il lipofilling ha il vantaggio di avere esiti decisamente molto più durevoli e di ricreare un aspetto assolutamente naturale. L’efficacia di questa tecnica la rende una delle più richieste in questi ultimi anni.

Lipofilling: come si interviene

Il trattamento di lipofilling viene eseguito in sala operatoria, in ambiente sterile e sotto anestesia. Con una piccola cannula si preleva il grasso dal sito donatore (addome, cosce o fianchi); vengono rimosse solo piccole quantità proporzionate all’impianto.

Il grasso aspirato viene trattato per rimuovere i fluidi superflui (sangue, anestetico, ecc.) e poi iniettato, sempre con aghi sottilissimi, nello strato superficiale della pelle da trattare. Le aree interessate sono quelle sotto gli occhi (occhiaie, guance, zigomi) ed intorno ad essi (sopracciglia, tempie, fronte e palpebra superiore). Nei maschi, gli interventi più richiesti sono quelli per le guance e i solchi che scendono dal naso intorno alle labbra.

seffi in italia

Il grasso viene distribuito uniformemente, per evitare accumuli, in aree del viso che fino a poco tempo fa si ritenevano troppo delicate per essere trattate in sicurezza. Soprattutto si eviterà quell’innaturale effetto “protesi” dei sistemi tradizionali e il risultato sarà un viso pieno e giovanile.

Nella maggioranza dei casi è sufficiente una sola seduta, con un eventuale richiamo a distanza di un paio di anni.

SEFFI: l’evoluzione del lipofilling

L’evoluzione del lipofilling si chiama SEFFI ( Superficial Enhanced Fluid Fat Injection ) ed è una scoperta tutta italiana, attestata dalla pubblicazione sulle più prestigiose riviste scientifiche americane.

Ciò che rende rivoluzionario il SEFFI è il fatto che, con questa procedura, il grasso, prelevato viene trattato in modo particolare che le cellule staminali in esso contenute (ADSC) non vengono alterate e nella fase di impianto vengono arricchite con il plasma (PRP).

seffi

Il SEFFI permette l'utilizzo di cannule molto sottili (meno di 2 mm. con fori di 0.5 mm.) e di un minor volume di grasso e viene iniettato superficialmente. Anche la durata dei risultati viene notevolmente incrementata perché le cellule staminali continuano a produrre i loro benefici nel tempo.

Ma l'aspetto più importante di questa nuova tecnica è che si tratta di una vera e propria terapia di rigenerazione della pelle, che appare più tonica, luminosa e sana. In questo modo si abbina l’effetto di riempimento delle zone rilassate del viso con quello di rigenerazione della cute, senza lasciare cicatrici come in caso di un lifting.

SEFFI: effetti collaterali e controindicazioni

La preparazione all’intervento è molto importante e va affidata a medici esperti che procederanno ad un accurata valutazione clinica e, se necessario, ad alcuni esami di laboratorio.

L'operazione si esegue in anestesia locale ed il paziente può rientrare a casa poche ore dopo e tornare alle normali attività lavorative nel giro di 3 giorni. Bisogna evitare di assumere farmaci anti-infiammatori almeno 2 settimane prima del trattamento, perché alterano la coagulazione del sangue. E’ preferibile astenersi dal fumo un mese prima e due dopo l’intervento, perché il fumo altera la microcircolazione e potrebbe ostacolare l'attecchimento del grasso. Anche l’esposizione prolungata al sole è sconsigliata nel mese successivo.

Nella fase post-operatoria è possibile un certo fastidio dovuto al leggero gonfiore delle zone trattate. Piccoli ematomi ed ecchimosi sono da considerarsi normali, ma vengono riassorbiti in pochi giorni. Non esiste pericolo di rigetto o di allergia, in quanto il materiale iniettato viene prelevato dal paziente stesso.

Tecniche innovative a portata di mano!

lipofilling milano

Le caratteristiche del lipofilling con cellule staminali che vi ho illustrato lo rendono un trattamento dalle grandi prospettive per il raggiungimento di risultati ottimali nel campo dell’estetica del viso.

Avrei il piacere di illustrarvi nel mio studio tutti i vantaggi di questo trattamento all’avanguardia nel campo del ringiovanimento rigenerazione del viso. © Riproduzione riservata

Recensioni dei Pazienti:

“Finalmente un trattamento definitivo per ridare giovinezza al mio viso segnato dal tempo e dalla fatica! Ho ritrovato dopo tanto tempo una pelle tonica e un ovale perfetto…”

Clara 38 anni

“Quell’espressione stanca ed invecchiata, con la quale mi sentivo sempre in imbarazzo in mezzo alla gente, finalmente non esiste più (…) Consiglio il lipofilling con cellule staminali a tutti coloro che vogliono sentirsi di nuovo giovani ed attraenti.”

Orietta 40 anni

“Mi sono sottoposta quest’anno ad un trattamento di lipofilling con cellule staminali. L’intervento ed il post-operatorio non sono stati affatto dolorosi e i risultati mi hanno lasciata a bocca aperta. La giovinezza si può riconquistare anche alla mia età.”

Sandra 42 anni

% Sconti e Domande

acido ialuronico
needling
mc1 articolo
carbossiterapia
studio medicina
GRATUITAMENTE!

Puoi prenotare la prima consulenza nello studio più vicino a Milano, Varese e Lugano